Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
Menù Principale
· Home
· Forum
· Link
Statistiche
Questa pagina oggi ...
totale: 0
visite uniche: 0

Questa pagina totale ...
totale: 397
visite uniche: 272

Sito ...
totale: 4646240
visite uniche: 298044
Credits
Cloud Image Taken by Dave Wicks.

Copyright Radio Club Trieste © 2011 - 2014 info©radioclubtrieste.it
This site is powered by e107
Mods by IV3IKN iv3ikn©gmail.com
Forum
Radio Club Trieste :: Forum :: Discussioni :: Homemade
 
<< Discussione precedente | Discussione successiva >>
DDS per OL con AD9851 e PIC16F887
Moderatori: IV3IKN
Autore Messaggio
iv3ynb
ven 27 gen 2012, 00:04
iv3ynb
Utenti Registrati #305
Registrato il: mer 25 gen 2012, 22:59
messaggi: 41
Ecco alcune foto del DDS che ha iniziato a funzionare da qualche giorno, sul quale sto lavorando da qualche mese... ed alcune schermate dell'oscilloscopio e dell'analizzatore di spettro.

Riporto il testo che ho messo su un altro forum e riporto per voi:

presso il laboratiorio IV3YNB il lavoro no cessa mai... la supereterodina targata IV3YNB sarà equipaggiata con un OSCILLATORE LOCALE a DDS, ma con software e hardware nativo, ovvero NON voglio utilizzare un SW o HW fatto da altri. Chiamatela deformazione professionale...

Ecco allora a voi il primo prototipo del generatore di segnale equipaggiato con un chip DDS AD9851, comandato da un PIC16F887 (che controllerà pure tutte le altre funzioni della radio)...

Gli ingredienti: tante serate passate a programmare in mikrobasic, altrettante discussioni e confronti con OM autocostruttori in giro per l'Italia, decine di application notes della Microchip e della Analog Devices, libri, articoli e pagine web lette e rilette...


Domande? FATELE e RISPONDERO' !!!

ENJOY de IV3YNB


bit in transito dal PIC al DDS




prototipo su basetta Manhattan Style.




portante misurata a banda stretta. L'errore è minore di 4Hz su una frequenza impostata di 5,250MHz.




[ Modificato ven 27 gen 2012, 16:48 ]
Torna ad inizio pagina
iv3ynb
sab 28 gen 2012, 23:28
iv3ynb
Utenti Registrati #305
Registrato il: mer 25 gen 2012, 22:59
messaggi: 41
Rieccomi: in questi giorni ho fatto misure sul DDS con due tipologie di strumenti, entrambi ottimi: analizzatore di spettro Rohde & Schwarz FSL6 e oscilloscopio Atten ADS1102CAL. Uno però è fin troppo ottimo: l'analizzatore di spettro mi ha permesso di scovare un errore di 40Hz sulla portante reale ed ottimizzare poi il software del DDS fino a spingermi ad uno 0.8ppm di errore sulla bandadei 5MHz generati (utili per ricever i 14MHz su IF pari a 9MHz). Tutto ciò perchè ho potuto misurare la VERA frequenza del clock.
Il DDS, di per sè è solido come una roccia. Perciò per creare sintetizzatori DDS precisi almeno alle decine di Hz, bisogna porre attenzione a quale sorgente di clock si va ad accoppiare al chip DDS oppure bisogna possedere uno strumento molto preciso (e costoso) per essere certi della frequenza del clock e porre rimedio via software. Non tutti abbiamo questi strumenti così precisi a portata di mano.
Una volta provato lo strumento ultra-performante, effettuare misure con strumenti simili all' oscilloscopio Atten, che tuttavia si difende molto bene, porta a centrare solo apparentemente l'obiettivo prefissato.

Molti schemi di DDS (in effetti tutti quelli che ho visto personalmente) in giro per la rete presentano come sorgente di clock, semplici oscillatori carrozzati che possono arrivare fino a 100ppm in stabilità (cosa che ho scoperto solo in questi giorni: un mito da sfatare ). Questo, per un DDS adatto ad un ricevitore munito di filtro IF, che si vuole essere "di qualità", non va proprio bene! Infatti, sebbene errori sull'ordine di qualche Hz possano essere tollerati, le decine di Hz possono già dare fastidio, soprattutto se intendiamo usareIF di 500-600 Hz per filtrare segnali CW. I filtri IF stretti sono fissati su una frequenza e da lì non si muovono, nè loro nè la loro larghezza di banda, perdere decine di Hz nella generazione della IF ci può portare agli estremi della banda del filtro, se non oltre.

Tutto questo discorso per dare il giusto valore alla sperimentazione ed alla misura, alla ricerca del dettaglio, quando e per quanto ciò è possibile; così potremo sì continuare ad usare gli schemi proposti in rete, ma con la consapevolezza che la frequenza impostata al nostro RTX non sarà proprio quella... magari un po' inferiore... alla fine il QSO lo faremo lo stesso !!!

come sempre, se scrivo cazzate, avvisatemi !!!

buona notte e 73
Matteo IV3YNB

P.S.: il bello di trovare inghippi è che, gli stessi, portano idee per progetti futuri !!!


[ Modificato sab 28 gen 2012, 23:32 ]
Torna ad inizio pagina
IV3IKN
dom 29 gen 2012, 19:55
IV3IKN

Utenti Registrati #1
Registrato il: ven 04 mar 2011, 08:56
messaggi: 213
Ciao Matteo
non scrivi nessuna caxxata ...anzi...
Ti diro' che francamente fino a venerdi scorso non sapevo neanche cosa fosse il termine dds.
E ancora non so le funzioni che puo' svolgere e cosa va a sostituire nelle apparecchiature che usiamo normalmente.
Quindi se possibile spiegami/ci le funzioni ed il pregio che si ha adottando questo sistema.
Penso di parlare a nome di molti che non conoscono il dds.

73' iv3ikn

Torna ad inizio pagina
iv3ynb
dom 29 gen 2012, 21:47
iv3ynb
Utenti Registrati #305
Registrato il: mer 25 gen 2012, 22:59
messaggi: 41
Ola,

sarò breve: DDS stà per Direct Digital Synthesis, i chip DDS sono dei chip che consentono di ottenere un segnale sinusoidale ad una data frequenza che viene impostata in maniera digitale. Se vogliamo dirla in altro modo, i chip DDS si programmano tramite una WORD di parecchi bit (nel mio caso 32bit per le freq + 8 per la fase e alcuni bit di controllo) ed un CLOCK di riferimento. Essi hanno il principale pregio di essere molto stabili. Le applicazioni professionali sono molteplici, vanno dal settore elettromedicale alle telecomunicazioni cellulari; infatti i chip sono dannatamente piccoli per rientrare, ad esempio, in un telefonino: il formato spesso è il SSOP... a voi l'onore di scoprirne le dimensioni

Nei nostri progetti, essi possono tranquillamente essere usati come oscillatore locale. Spesso vecchi PTO della Drake o TenTec vengono sostituiti da kit appositi.

Info:

Cos'è il DDS su Wikipedia IT

Cos'è il DDS su Wikipedia ENG

Il DDS da me usato

Per il massimo know-how sul DDS, leggetevi questo pdf della ANALOG DEVICES

Per i miei progetti utilizzo questa scheda (ora in versione 7)

Il mio primo video del DDS girato sull'onda dell'entusiasmo

73 de Matteo IV3YNB

[ Modificato lun 30 gen 2012, 20:19 ]
Torna ad inizio pagina
iv3ynb
mar 06 mar 2012, 23:02
iv3ynb
Utenti Registrati #305
Registrato il: mer 25 gen 2012, 22:59
messaggi: 41
Ulteriore miglioramento delle prestazioni via software dopo opportuna misura della frequenza di clock del DDS: valore impostato al DDS dal software del PIC: 5,250000 MHz (centro banda).
Valore letto dal freq meter RACAL-DANA: 5,25000048 MHz.

semplicemente fantastico !!!

...dimenticavo: adesso il CLOCK non è più un quarzo corazzato da 48MHz 100ppm, bensì un TCXO corazzato a 56MHz 1ppm, misurato 55,9999285 MHz sempre con RACAL-DANA 1998.

73 de Matteo IV3YNB





[ Modificato mar 06 mar 2012, 23:05 ]
Torna ad inizio pagina
IW3RIM
mer 07 mar 2012, 22:15
Utenti Registrati #59
Registrato il: mer 18 mag 2011, 16:57
messaggi: 109
Ciao
Matteo ma hai intenzione di mettere su una stazione di Tempo e frequenza per far concorrenza all'istituto Galileo Ferraris di Torino? Hi!!!!!


Guarda che Biagi trasmetteva in QRP 5 watt dalla tenda rossa con un trasmettitore a una valvola oscillatore Hartley e il radioamatore russo che ha captato il messaggio aveva un ricevitore a rezione a due tubi.

Ciao
Mauro

[ Modificato gio 08 mar 2012, 11:04 ]
Torna ad inizio pagina
iz3zlu
mar 26 ago 2014, 10:05
Utenti Registrati #616
Registrato il: ven 18 lug 2014, 12:47
messaggi: 7
Molto, molto , molto interessante questa cosa.... ho visto questa schedina abbinata ad Arduino fare cose pazzesche (analizzatori d'antenna in miniatura, VFO ecc. ecc.).
Puoi postare il link di dove si possono procurare?
Grazie mille
73 a tutti
Lanfranco IZ3ZLU
Torna ad inizio pagina
 

Salta:     Torna ad inizio pagina

RSS discussione: rss 0.92 RSS discussione: rss 2.0 RSS discussione: RDF
Powered by e107 Forum System
I don't like using 100% on a table cell when I have a pixel width defined in the other cell so rather than defining the 100% I just hide a large div at the bottom to push out the edge. I don't like using 100% on a table cell when I have a pixel width defined in the other cell so rather than defining the 100% I just hide a large div at the bottom to push out the edge.
Render time:0.0464sec0.0123di queries.